Come la grafica influisce sul successo di una newsletter

In questo post vorrei analizzare un dato davvero interessante emerso in una delle ultime newsletter inviate da un mio cliente che opera nell’ambito del condizionamento e della refrigerazione industriale.

Questo cliente è molto attivo nell’ambito dell’e-mail marketing e già da due anni invia ogni mese una sorta di flyer promozionale ad aziende di tutto il mondo.

Con l’edizione di novembre abbiamo proposto al responsabile marketing di cambiare l’approccio della newsletter e di passare da un formato stile volantino ad una e-mail più articolata, con testo, presentazione di prodotti, scheda dell’azienda e una barra di navigazione con le principali aree del sito.

Questo è quanto veniva inviato prima del restyling e questa invece è l’ultima newsletter inviata (per motivi di riservatezza ho nascosto nomi e riferimenti dell’azienda).

La revisione della grafica ha portato a risultati davvero inaspettati. Rispetto alla media dei tre mesi precedenti il clickthrough è aumentato del 52,87%. Il cliente mi ha anche detto di aver notato un notevole incremento di richieste dal sito rispetto ai mesi precedenti, ma purtroppo non me lo ha saputo quantificare (e non ha un sistema di statistiche in grado di dirmelo) 🙁

E’ importante sottolineare che questa newsletter è stata inviata sempre con lo stesso oggetto e agli stessi indirizzi di quelle precedenti. Infatti il tasso di apertura è rimasto pressoché invariato (+0,31%). L’incremento del clickthrough è quindi da imputare esclusivamente alla nuova impostazione del messaggio.

L’aspetto emotivo conta molto in ogni ambito della comunicazione e a maggior ragione nelle comunicazioni via e-mail. Ogni giorno i nostri clienti ricevono tonnellate di e-mail, riuscire a distinguersi non è facile, ma se ci si riesce il risultato è garantito.

Nella gestione di strategie di e-mail marketing è utile testare sempre formati, grafiche e soluzioni diverse, fino a che non si riesce ad ottenere il miglior risultato possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *