Segmentare i contatti con Google Analytics

Una delle principali sfide per chi fa e-mail marketing è quella di comunicare sempre in modo diretto con i propri utenti. Comunicare in modo diretto significa offrire i contenuti che gli utenti si aspettano e soprattutto che vogliono. Sintetizzando possiamo dire che è e sarà sempre più necessario offrire messaggi rilevanti. Per offrire messaggi rilevanti… Continua a leggere Segmentare i contatti con Google Analytics

Inbox deliverability: che fine fanno le mie email?

Per inbox deliverability si intende il numero di e-mail che vengono effettivamente recapitate nella casella di posta elettronica dei destinatari delle nostre campagne di e-mail marketing.  L’inbox deliverability è una metrica assolutamente fondamentale per riuscire a valutare al meglio i ritorni di una campagna. Se si considera che circa il 20% delle email inviate a… Continua a leggere Inbox deliverability: che fine fanno le mie email?

Toc Toc…c’è nessuno in casa?

Uno degli aspetti fondamentali in ogni strategia di email marketing riguarda la corretta gestione delle risposte alle vostre campagne. Se pensate che nessuno risponderà mai ad una DEM o a una newsletter, vi sbagliate di grosso. Questo è un modo di pensare molto diffuso che spesso vanifica e compromette tutti gli sforzi fatti per gestire… Continua a leggere Toc Toc…c’è nessuno in casa?

Segmentare la lista di distribuzione

Un modo molto efficace per incrementare l’efficacia di una campagna di email marketing è quello di segmentare le liste di distribuzione. Segmentare una lista significa spezzarla in due o più liste minori raggruppando gli iscritti per interessi comuni o per dati anagrafici o per interesse dimostrato verso le precedenti campagne etc. Operando in questo modo… Continua a leggere Segmentare la lista di distribuzione

E se utilizzassi lo spot televisivo…

… per promuovere la mia newsletter? Potrebbe essere questa la domanda che i responsabili marketing della catena di discount Lidl si sono posti prima di trasmettere il nuovo spot. Da alcuni giorni, infatti, mentre lo spot annuncia le ultime promozioni della catena, al fondo dello schermo passa una striscia scorrevole che invita gli spettatori a… Continua a leggere E se utilizzassi lo spot televisivo…

Ho raddoppiato gli iscritti alla newsletter

Ebbene si, sono riuscito a raddoppiare gli iscritti alla mia newsletter in due settimane. Forse a tanti di voi questo interesserà relativamente, ma è interessante sapere come questo sia successo. Chi mi segue da un po’ di tempo ed è attento agli elementi grafici di questo blog ha potuto notare che, da circa due settimane,… Continua a leggere Ho raddoppiato gli iscritti alla newsletter

Acquistare e affittare indirizzi e-mail

In questi giorni sul forum di html.it si parla di come reperire indirizzi e-mail per promuovere i propri prodotti. La discussione, come sempre, ha scatenato accesi dibattiti sullo spam e su come, inviare e-mail non richieste, sia contrario alla normativa italiana. Il problema legato al reperimento degli indirizzi email è molto sentito ed è una… Continua a leggere Acquistare e affittare indirizzi e-mail

Ottimizzare il processo di cancellazione dalla newsletter

Una delle startegie che spesso vedo applicata dalle newsletter di varie aziende americane è quella di ottimizzare i processi di cancellazione degli utenti dalle proprie mailing list in modo da invitarli a rimanere iscritti o per apprendere cosa migliorare nelle proprie newsletter. Il procedimento seguito è abbastanza semplice: nel momento in cui un utente clicca… Continua a leggere Ottimizzare il processo di cancellazione dalla newsletter

Le aspettative degli utenti sono determinanti: rispettiamole

Uno degli errori più diffusi che vengono commessi nella gestione di campagne di e-mail marketing è quello di deludere le aspettative degli iscritti alle liste. La delusione delle aspettative porta a conseguenze negative per l’esito delle campagna, sia in termini di abbassamento dei CTR, sia in termini di incremento delle cancellazioni e, nella peggiore delle… Continua a leggere Le aspettative degli utenti sono determinanti: rispettiamole