Interessante novità da Windows Live Mail

La scorsa settimana Microsoft ha lanciato per la sua piattaforma Windows Live Mail (attualmente in beta) una nuova funzionalità che aggiunge all’interfaccia della web mail un bottone per la cancellazione dalla mailing list che l’utente riceve. Questo bottone va a sostituire quello per la segnalazione come spam del messaggio ricevuto.

Questa innovazione non è da poco se si considera che un recente studio di Return Path ha messo in evidenza che il 79% di chi utilizza servizi di web mail utilizza il bottone per la segnalazione come spam dei messaggi che non vuole ricevere. Ma il dato più rilevante è che il 39% di loro segnala come spam messaggi che precedentemente aveva richiesto di ricevere. Il tasto “This is spam”, in questi casi, viene utilizzato erroneamente in sostituzione dell’apposito link contenuto nel messaggio per la cancellazione dalla lista.

Queste segnalazioni “errate” di spam influiscono in modo negativo sulla reputazione di chi invia email portando al blocco del mittente da parte degli ISP o all’inserimento nelle blacklist.

Dal punto di vista tecnico, la sostituzione del bottone avviene solo se l’email che arriva contiene nell’intestazione un comando list-unsubscribe valido. Se questo comando non è valido, continuerà ad apparire il bottone “segnala come spam” invece del bottone per la disiscrizione.

Microsoft è la prima piattaforma di web mail che adotta questo sistema, anticipando Aol e Yahoo! che, peraltro, pare non abbiano intenzione di seguire questa innovazione.

Alessandro Binello

Nasco SEO, mi appassiono di email marketing e oggi sono project manager presso Time2marketing. Mi occupo di visibilità online e strategie di email marketing. Su social network e forum mi trovate anche con il mio nick name storico "Trimball". Nel tempo libero amo viaggiare... nel mondo reale ;)

Non ci sono commenti a questo post. Vuoi essere il primo a commentare?

Lascia il tuo commento

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento