Email marketing ad ogni costo

Il report di kiwari, i dati di un mercato in costante crescita e la mia esperienza personale sul campo mi dicono che ormai l’e-mail marketing sta diventando un mezzo di promozione e fidelizzazione sempre più utilizzato dalle aziende di ogni dimensione.

Tuttavia si vedono ancora troppo spesso forme di e-mail marketing artigianali che espongono chi le pone in essere a grossi rischi. Un esempio su tutti è l’email (non richiesta) giuntami oggi all’indirizzo aziendale e proveniente da un ristorante con tanto di indirizzo, recapiti telefonici e partita iva, al fondo della quale appariva la dicitura:

La presente mail è a solo scopo d’invito alla visita del sito. Puoi cliccare qui per essere automaticamente iscritto al nostro servizio informativo, news dal mondo vino e gastronomia. Se non si desidera ricevere ALCUN messaggio da noi, cliccare qui. Ringraziamo per l’attenzione.

Un disclaimer di questo genere denota la totale ignoranza delle leggi e dei modi per porre in essere una corretta strategia di e-mail marketing. Chissà se il responsabile del ristorante è al corrente del fatto che con una mail del genere rischia sanzioni amministrative e penali… io per correttezza gliel’ho fatto presente :)

Alessandro Binello

Nasco SEO, mi appassiono di email marketing e oggi sono project manager presso Time2marketing. Mi occupo di visibilità online e strategie di email marketing. Su social network e forum mi trovate anche con il mio nick name storico "Trimball". Nel tempo libero amo viaggiare... nel mondo reale ;)

Non ci sono commenti a questo post. Vuoi essere il primo a commentare?

Lascia il tuo commento

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento